70 plus - alimentazione (sana) in età avanzata

Ad un'età più avanzata, molte persone subiscono gravi cambiamenti nelle loro condizioni di vita. Molte persone anziane soffrono delle crescenti restrizioni delle prestazioni. Quello che prima era facile, può essere improvvisamente fatto solo con grande sforzo. Tuttavia, per rimanere indipendente e indipendente il più a lungo possibile, una dieta sana è di grande importanza.

Attenzione alla perdita di peso

Mentre l'obesità è un problema molto comune nella mezza età, sottopeso e malnutrizione sono più frequenti nella vecchiaia. Con l'aumentare dell'età e da varie malattie si verificano sempre più problemi con il mangiare o mangiare.

Se la dieta è troppo unilaterale o l'assunzione di energia è inferiore a 1500 kcal al giorno, di solito non è certo che tutti i nutrienti vengano assorbiti in quantità sufficienti. Il risultato è che vengono assorbiti troppi nutrienti vitali come proteine, vitamine e minerali. Il corpo deve vivere sulle riserve e il peso diminuisce. Quando si verificano malattie, l'organismo ha poco da contrastare.

Dal momento che è molto difficile recuperare il peso perso, specialmente in età avanzata, le contromisure dovrebbero essere prese in anticipo. Se si perde peso in poche settimane, si sente costantemente debole, stanco e impotente, questo dovrebbe essere preso molto sul serio. Assicurati di discutere questo problema con il tuo medico di famiglia.

Dipende dalla corretta selezione e preparazione

Anche se le persone molto anziane hanno bisogno di meno energia in generale, rimane il bisogno di nutrienti vitali e alcuni nutrienti sono addirittura necessari in quantità maggiori. La giusta scelta di cibo è quindi particolarmente importante a questa età. Dovrebbe preferibilmente venire al tavolo i cibi, che hanno un'alta densità di nutrienti. Questi includono:

  • Verdure, frutta,
  • cereali integrali,
  • Latticini, carne magro,
  • Pesce, pollame, uova,
  • Legumi e
  • oli vegetali.

Ma la preparazione e la presentazione del cibo non dovrebbero essere trascurate. Perché nella vecchiaia, mangiare può causare difficoltà crescenti come problemi di masticazione e deglutizione o perdita di appetito.

Quando il cibo non ha il sapore del solito

Le persone di età avanzata spesso si lamentano della perdita di appetito. Ci sono molte cause per questo. La percezione del gusto diminuisce significativamente nella vecchiaia, poiché il numero di papille gustative si riduce. In particolare, sono influenzate le qualità gustative dolci e salate. Anche l'olfatto diminuisce. La soglia di percezione dell'odore è fino a 12 volte superiore in una persona anziana che nei giovani adulti.

Poiché il gusto e l'odore del cibo sono principalmente responsabili del godimento del cibo, queste restrizioni hanno un effetto significativo sull'appetito. Cerca di stimolare il tuo senso del gusto e dell'olfatto durante la preparazione del cibo.

  • Condisci vigorosamente il cibo.
  • Non prendi semplicemente la saliera, ma usa erbe fresche, curry, aglio, noce moscata, ecc. Il profumo intenso delle spezie stimola anche l'appetito.
  • Rendi il cibo appetitoso, perché anche l'occhio mangia.
  • Si noti che alcuni farmaci possono influenzare l'appetito. Discuti di questo argomento con il medico. Spesso, l'assunzione del farmaco da solo può essere utile.

Quando le porzioni diventano più piccole

Un'aumentata attività dei fattori di saturazione nel tratto gastrointestinale e i cambiamenti del sistema di saturazione centrale a controllo ormonale portano alla saturazione precoce e alla riduzione della pulsione dell'editto negli anziani. Solo le piccole porzioni possono essere consumate a pasto.

  • Mangia molti piccoli pasti al giorno in modo da poter mangiare tutti i nutrienti in quantità sufficiente. Inizia con una colazione subito dopo esserti alzato e concludi la giornata con un Betthupferl. Avere almeno un pasto caldo al giorno.
  • Immagina piccoli snack nel mezzo, ad esempio: Un appetitoso panino, una mela tagliata, una tazza di yogurt o un pezzo di torta alla frutta.

Pensa anche alle bevande. Perché non solo l'appetito si riduce, anche la sensazione della sete si attenua. In modo da non dimenticare di bere, un piano di bere può essere utile.

Quando masticare e deglutire diventa più difficile

Nella vecchiaia, le prestazioni masticatorie diminuiscono a causa della perdita dei denti e delle protesi mal equipaggiate in misura crescente. Molti anziani soffrono anche di disfagia e secchezza delle fauci. Molti cibi molto gommosi, come verdure crude, frutta cruda, pane integrale e carne, vengono quindi evitati. La dieta è molto monotona e contiene alimenti per lo più facilmente deglutibili come porridge di riso, zuppe di latte, budino e purè di patate.

  • Bevi abbastanza per stimolare la produzione di saliva.
  • Tritare cibo masticato male: grattugiare, grigliare o frullare frutta e verdura fresca, tagliare la carne a pezzetti.
  • Rimuovere gli ingredienti alimentari duri: sbucciare la frutta, tagliare la crosta di pane, rimuovere la pelle della salsiccia masticata.
  • Scegli i pani facili da masticare che hanno ancora un'alta percentuale di cereali integrali, come ad esempio: Graham pane, pane tostato integrale.
  • Sostituisci gli alimenti duri con quelli più morbidi: pesce invece di carne, uova strapazzate invece di uova fritte, crema di formaggio al posto di formaggio a pasta dura, patate al posto del riso, patate al sale o patate o purè di patate invece di patate fritte.
  • Scegli i metodi di cottura appropriati: prepara carne macinata, frutta e verdure saltate, usa grani interi macinati finemente per casseruole e torte, prepara stufati saporiti.

Problemi con la digestione

Con l'aumentare dell'età, aumenta l'incidenza di costipazione. Ad esempio, il 40% degli ultrasessantenni lamenta problemi alle feci e costipazione. Dopo i 75 anni, il numero delle persone colpite aumenta nuovamente in modo significativo. La stitichezza è tre volte più frequente nelle donne che negli uomini. Un apporto giornaliero di fibre combinato con un'adeguata idratazione contribuisce al corretto funzionamento dell'apparato digerente.

Va sottolineato, tuttavia, che né una dieta a basso contenuto di fibre né un'assunzione di liquidi troppo bassa possono essere considerati la causa principale della stitichezza. Inoltre, si noti che se si verifica una costipazione acuta, il medico deve essere consultato per chiarire la causa sottostante.

Quando cucinare non è più divertente

Non pochi subiscono la perdita dolorosa del compagno di vita. Per molti, questo significa un drastico cambiamento nella vita. Il dolore e la solitudine prevalgono. Spesso manca l'unità per le cose di tutti i giorni. Il cibo diventa spesso un semplice apporto di cibo perché manca la società. Cucinare un pranzo completo è considerato troppo dispendioso in termini di tempo per una persona. Così spesso una grande monotonia nel menu. Ciò promuove in modo permanente la malnutrizione.

  • Continua a mangiare e a preparare il cibo come una parte importante e piacevole della tua vita.
  • Cerca di mangiare in compagnia il più spesso possibile. Forse altre persone anziane nel tuo ambiente saranno proprio come te. Cucini insieme le tue ricette preferite. Lo shopping è anche più divertente insieme.
  • Crea una piacevole atmosfera da pranzo con un tavolo ben apparecchiato e una candela, anche se stai mangiando da solo.

Mangiare su ruote in alternativa

Se preparare il proprio cibo diventa troppo noioso, "mangiare su ruote" è una buona alternativa: prima di scegliere un fornitore, tuttavia, è necessario informarsi sull'offerta e sulle prestazioni dei vari servizi di menu. Perché ci sono differenze nel prezzo e nella qualità.

Ad esempio, uno studio condotto da Stiftung Warentest ha rilevato che alcuni fornitori avevano carenze nella composizione dei nutrienti. Il test ha mostrato che il contenuto di grassi di molti piatti era troppo alto e il livello di carboidrati e fibre era troppo basso. Il contenuto di vitamine e minerali (specialmente calcio, magnesio e acido folico) non era sempre soddisfacente.

  • Pertanto, prima di prendere la decisione finale e verificare il gusto e l'aspetto, è necessario portare a casa un menu campione.
  • Verificare che le informazioni nutrizionali e l'elenco degli ingredienti siano dichiarati sulla confezione. Assicurati di trovarli facilmente e di leggere bene.
  • Controllare l'imballaggio e la manipolazione del prodotto. La confezione dovrebbe essere facile da aprire e la manipolazione del prodotto (es. Riscaldamento, decantazione, ecc.) Dovrebbe essere semplice e facile da capire.
  • Ottieni una prima impressione del servizio di consegna (puntualità, cordialità del personale).
  • Chiedi un piano alimentare settimanale o mensile e chiedi a quale velocità si ripetono i menu. Confronta i piani di menu di vari servizi mobili.
  • Informati sulla gamma di diete diverse come cibo per diabetici, cibi frullati, pasti vegetariani, ecc.
  • Controlla se frutta e insalate fresche sono offerte giornalmente.
  • Confronta i prezzi e i termini di consegna.

Sii piuttosto critico nella scelta del servizio di menu mobile. Più sarai soddisfatto della consegna giornaliera dei piatti e li mangeresti con godimento e appetito.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento